Il Messico che non ti aspetti

Posted by

Sono più di tre mesi ormai che ho iniziato il mio SVE, e tante cose sono successe, tante cose ho imparato e tante cose so che devo ancora vivere. Viaggio che, come tutte le grandi avventure, non poteva iniziare peggio di così: volo cancellato, partenza ritardata di un giorno, nel complesso 50 ore di viaggio e valigia persa a Madrid (fortunatamente è arrivata dopo qualche giorno). Ma il bello è proprio questo, ed è quello che sto imparando giorno dopo giorno in questo Paese: nulla va come ti aspetti e tutto è una sorpresa, bella o brutta che sia, ed è giusto che sia così, perché non possiamo vivere secondo le nostre regole, secondo i nostri schermi, secondo la nostra direzione. Bisogna essere liberi e pronti ad accogliere ciò che la vita ci sta riservando, ringraziando e godendone al massimo.

12400595_10154431159089112_8893037779460293491_n

Il Messico che sto conoscendo, infatti, non è di certo quello che mi aspettavo, ma è molto di più. Arrivare dall’Europa in un Paese dell’America Latina significa portare con sè una certa dose di pregiudizi e paure infondate, che in poco tempo mi sono scrollato di dosso.

Messico significa accoglienza e ospitalità ad ogni angolo della strada;

Messico significa fare amicizia in 5 minuti, e non parlo di amicizie superficiali;

Messico significa architettura coloniale e degradata allo stesso tempo, e sentirsi in una sola città nelle due dove più mi seno a casa, Genova e Siviglia;

Messico significa imparare ad apprezzare il piccante al punto da non potere più farne a meno;

Messico è rendersi conto di non aver mai mangiato così tanto mais nella propria vita;

Messico significa nuovi odori, nuovi colori, nuovi sapori;

5434_10154555831084112_6567852801690153885_n        10269452_10153867752577094_7041438445770305475_n

Messico è musica ad ogni angolo, ad ogni negozio e ad ogni bar;

Messico significa sentirsi a casa accolto da una mamma e un fratello che sto imparando a conoscere e che sempre mi hanno trattato come un membro della famiglia, con tutto quello che ciò comporta;

Messico significa vivere il Natale con una famiglia di Città del Messico, invitato da un fratello e una sorella conosciuti un weekend a Puebla ed essere subito inserito negli scambi dei regali;

Messico significa vedere le due facce di una famiglia di Città del Messico durante la notte di Natale;

Messico significa essere accolto da una coppia all’interno della propria casa e famiglia per due giorni ed essere presentato a cugini, zii e nonni solo perché sei l’amico di un amico di un amico…

Messico significa rimodulare la propria percezione delle distanze e rendersi conto che in fondo 7 ore di autobus non sono poi così tante se si pensa alla grandezza di questo Paese;

Messico significa imparare a salare la pelle di Toro per la sua conservazione in vista della produzioni di scarpe;

Messico significa lavorare 5 giorni su 7 con due colleghe che fin dal primo giorno mi hanno fatto sentire parte di un progetto;

Messico significa conoscere la realtà di un’ organizzazione di volontari che 12661889_10154555831944112_3036154362002282347_nda anni si impegna gratuitamente e giornalmente per l’accoglienza di decine di volontari provenienti da tutto il mondo, per cui si prodigano nella ricerca di famiglie interessate ad ospitare uno straniero, portandoli in giro per conoscere la propria città e Paese e coinvolgendoli il più possibile nella vita e nella cultura messicana;

Messico è sentire un amore incondizionato per il proprio paese da ogni persona che incontri, nonostante i mille problemi di questo Paese;

Messico è sentirsi dire 10 volte al giorno “Stai attento!” e “Non ti fidare!” e pensare che forse questo allarmismo è un po’ esagerato;

Messico è sentire di storie di narcotraffico e corruzione statale che ti fanno pensare all’Italia degli anni 80 e 90;

Messico è sentirsi distanti da casa ma in fondo non così tanto, è sentire l’animo latino che ci lega;

Messico è tornare a parlare spagnolo dopo 3 anni e rendersi conto che in fondo me lo ricordo ancora abbastanza bene;

601162_10154555831419112_7469066851433546708_n

MESSICO NON TI CONOSCO, MESSICO ERA TANTO CHE TI ASPETTAVO, MESSICO HO VOGLIA DI SCOPRIRTI IN TUTTE LE TUE FACCE!

Blog Post Location

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *