Arrivo

Posted by

Ciao, sono Maria Edouarda (Duda), ho 22 anni e vengo dal sud del Brasile, una città media, con luoghi splendidi (c’è uno dei tramonti più belli del mondo!). Abbiamo un sacco di natura, buon cibo e persone fantastiche.

In Italia lavoro con Celim, una ONG nata nel 1954 a Milano. In CeliMondo c’è la parte educativa di Celim, lavoriamo nelle scuole della città, su diritti umani, migrazioni e la sostenibilità ambientale, favorendo le interazioni e promuovendo le buone pratiche.

Non ho mai pensato di iniziare un nuovo lavoro in un altro paese, in particolare lavorare con i bambini. Ho sempre voluto lavorare con loro, a volte penso che il mio sogno professionale sarebbe diventare educatrice e insegnare arte. Non so perché, appena losento questo.

Così, sono arrivato il 10 settembre, tre giorni dopo ho iniziato il mio nuovo lavoro in Italia. Tutte le persone dell’ufficio sono stati così gentili e disponibili, ho partecipato a un corso di formazione con i giovani che viaggiavano per un anno in Africa, con il Servizio Civile. Nei primi mesi non riuscivo a parlare la lingua italiana, il mio inglese era molto basico e nessuno parlava portoghese, ma ho provato, mescolando spagnolo, portoghese, con un po ‘di linguaggio del corpo per farmi capire, e le cose hanno cominciato a accadere ! In questo tempo ho capito che ho imparato una delle cose più importanti della mia vita: lasciare che lo spettacolo della vita faccia vedere quello che lei vuole darti, e godere di ogni momento!

Per la mattina, il mio cervello era sempre un po’ pigro, a volte, quando la gente cominciava a parlare con me, ero un po’ “WTF?” Ho dovuto essere paziente e dopo alcuni giorni, ho iniziato a imparare l’italiano. Da quel momento in poi, la nuova lingua ha iniziato ad essere più normale per me, e quando ho iniziato a comprendere tutti gli scherzi ho avuto una super satisfazione.

(Il mio compleanno in ufficio, hanno fatto una bella sorpresa per me :))

In ufficio, io lavoro con media e comunicazione, come creare volantini, foto e video. Lavoro anche con sostegno scolastico: giochiamo alcuni giochi e aiutamo i bambini a fare i compiti. Ogni Venerdì abbiamo un lavoro speciale con gli adolescenti di 12/13 anni, in cui hanno bisogno di scrivere un blog, parlando di loro zona della città, in modo che fanno foto, video e cerchiamo di farli conoscere l’informatica, computer e disegno.

Mi piace molto il mio lavoro con i bambini, un giorno sono così rilassati e collaborativi, altri giorni ci fanno impazzire! Ma alla fine della giornata, sono sempre contenta, perchè sono sicura dia ver insegnato qualcosa, anche se questa fosse piccola . All’inizio, era così difficile capire quello che dicevano, sono bimbi e vivono in un altro mondo, è facile per me parlare con i bambini nella mia lingua nel mio paese, ma quando si ha bisogno di esprimersi in un’altra lingua e cultura, tutti i giorni si impara qualcosa di nuovo.

Ma ora penso di avere un buon rapporto con i bambini, e sono così felice, perché nel prossimo mese inizierò un laboratorio di fotografia. Spero che sarà una buona esperienza, per loro e per me; Avrò la possibilità di far loro sapere di più sulla filosofia delle immagini su questo “nuovo mondo pieno di immagini”, parlando anche di immigrazione e il pregiudizio, con l’arte, sarà grande!

Sono sicuro che impareremo molto insieme e sarà un grande passo che arricchirà ancora di più il mio progetto.

 

Grazie!

Cordiali saluti,

Duda

Blog Post Location

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *